Gli effetti dei raggi UV

Il sole ha molti effetti benefici sul nostro corpo: aumenta l’energia e il benessere, migliora la circolazione e i processi metabolici e attiva la produzione di Vitamina D. E per ottenere questa “sensazione di benessere” basta una breve esposizione.

Grazie ai suoi naturali meccanismi di difesa, la pelle è in grado di proteggersi dagli effetti dannosi di raggi UV. Questi meccanismi comprendono:

  • pigmentazione
  • ispessimento dello strato corneo
  • meccanismi di riparazione del DNA
  • sintesi dei filtri UV naturali
  • formazione degli antiossidanti naturali

Un’esposizione prolungata al sole può tuttavia provocare danni irreversibili:

i raggi UVB (dove B sta per “sunburn”, ovvero scottatura solare) sono in grado di penetrare negli strati cellulari più profondi dell’epidermide e rappresentano i principali responsabili delle scottature, dei danni al DNA e del cancro della pelle i raggi UVA (dove A sta per “Ageing” e “Allergy”, ovvero invecchiamento e allergia) penetrano in profondità nella pelle, provocando la comparsa di allergie, macchie scure, e del prematuro invecchiamento cutaneo.

E’ scientificamente dimostrato che sia i raggi UVB che i raggi UVA sono responsabili di diversi tipi di cancro della pelle.

Video: Gli effetti dei raggi UV